PER LEGGE, questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

La Struttura della Scuola

L’edificio dell'Associazione Scuola Materna Paritaria Asilo Infantile “REGINA ELENA” si trova sulla piazza principale del paese di Offanengo. La gestione è affidata ad un Consiglio di Amministrazione formato da nove persone, tra cui un Presidente, una Vice - Presidente e altri membri (un rappresentante dei genitori, due rappresentanti del Comune e quattro membri rappresentanti i Soci sostenitori).

L’edificio della Scuola Materna fu costruito nel 1909. Dall’anno 2001 fino ad arrivare ad oggi la struttura scolastica ha subito interventi di manutenzione per adeguarla alle norme di sicurezza previste dalla Legge 626. Come congregazione religiosa sono presenti cinque Madri Canossiane, di cui una Coordinatrice della Scuola Materna e quattro operano nella pastorale parrocchiale.

La struttura edilizia è così composta:

  • un atrio arredato con alcuni giochi, che da accesso alla direzione, a tre aule verso sinistra, al cortile, alla sala da pranzo al piano seminterrato, al salone e due aule al piano superiore. Le porte dell’ingresso sono state adeguate a norma e sono a chiusura / apertura antipanico;
  • la direzione è il punto di riferimento per informazioni amministrative date dalla segretaria e didattiche date dalla coordinatrice, ha uno spazio computer e fotocopiatrice;
  • da un cortile esterno al quale si accede dalla porta antipanico a vetri dell’atrio, che si trova di fronte alla porta d’ingresso. È uno spazio comune aperto, con una sabbionaia, dei giochi strutturati, palle, cerchi, tricicli, trattori utilizzabili nella bella stagione;
  • la sala da pranzo dove ci sono tavoli e sedie a misura di bambino, si può accedere a un bagno, alla cucina, alla dispensa, ai servizi igienici per disabili ed a uno spazio doccia e lavanderia;
  • da un salone che si raggiunge dall’atrio salendo una scala: esso è arredato con giochi strutturati, un tappeto atossico a norma e alcuni contenitori plastificati per le costruzioni. È concepito sia per i giochi “tranquilli” che per quelli più movimentati, dal momento che, quando l’attività lo richiede, è possibile utilizzare l’intero salone, già allestito con altri giochi;
  • le sezioni sono cinque ampie e luminose, organizzate ad angoli secondo gli orientamenti vigenti, arredate con materiale a misura di bambino e secondo norme di sicurezza. Due sezioni si affacciano sul salone, hanno uno spogliatoio comune e un bagno con w.c. aperti a misura di bambino, lavandini con appositi pedali per attivazione dell’acqua, dispensatori di sapone, bicchieri di carta e salviette monouso, un appendino per collocare le salviette personali e l’accesso al bagno delle insegnanti. Altre tre sezioni si trovano al piano terra, hanno a disposizione bagni comuni al piano stesso con caratteristiche uguali a quelle superiori, mentre la terza sezione usufruisce, per questioni logistiche, dei bagni adiacenti la sala da pranzo. Oltre alla direzione ed alle tre sezioni, al piano terra, si trova un bagno per disabili, un ripostiglio per materiale didattico e uno per attrezzi utili al personale ausiliario. Inoltre c’è un armadietto con chiusura contenente medicinali per un primo soccorso. Sia al piano superiore che inferiore vi sono uscite di sicurezza con annesse scale d’emergenza.