PER LEGGE, questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Regina Elena in Vetrina

La scuola materna pubblica parificata “Regina Elena” ha aperto le porte, ieri, alla visita delle famiglie e della popolazione, in occasione della prima festa dell’accoglienza, imperniata sull’inaugurazione-benedizione dei locali rinnovati con 5 sezioni.

La giornata ha posto al centro dell’attenzione una scuola che nel 2011 festeggerà cento anni di servizio alla comunità locale.

I sacerdoti della parrocchia - parroco-arciprete monsignor Bruno Ginelli e curato don Emanuele Barbieri - hanno partecipato alla cerimonia. Don Bruno ha impartito la benedizione dopo avere sottolineato le benemerenze acquisite dalla scuola e l’importanza del suo servizio all’interno della comunità. Il sindaco Gabriele Patrini ha ribadito il sostegno del Comune ad un’istituzione che da un secolo svolge un servizio prezioso nel campo educativo e della formazione umana e culturale delle nuove generazioni e che è stata fra le prime ad ottenere il riconoscimento di scuola parificata.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Associazione "Scuola Materna Regina Elena" , Ernesto Scaramuccia, ha ricordato l’impegno profuso nella gestione della scuola che ha raggiunto punte di eccellenza, grazie al lavoro di tutte le persone che vi operano, dalle Madri Canossiane alle insegnanti laiche e alle addette ai servizi di cucina. I visitatori hanno potuto ammirare gli ambienti estremamente accoglienti, accuratamente addobbati, con i lavori fatti dai bambini, e apprezzare le torte preparate con cura dalle mamme pasticciere.